E’ stato inaugurato il 6 maggio, in via Nino Bixio 5, a Santa Margherita Ligure il punto vendita Divesystem Flagship Store.

E’ stato inaugurato il 6 maggio in via Nino Bixio 5 a Santa Margherita Ligure il punto vendita Divesystem Flagship Store.

L’azienda toscana, leader nella produzione di attrezzature subacquee di fascia medio alta, ha voluto aprire un punto vendita nei pressi dell’Area Marina Protetta di Portofino perché ospita alcuni dei Diving Center più attivi e frequentati d’Italia.

Il negozio, con il suo particolare allestimento, assomiglia ad una “fabbrica”. Al suo interno sono esposte mute stagne in trilaminato e in neoprene, fino ai modelli in dotazione alle forze speciali. In pratica si tratta di un vero showroom dove il pubblico può toccare con mano una vasta gamma di computer RATIO, Gav e pinne in 6 colori. Ci sono persino i nuovi computer per immersioni con il quadrante contornato da strass Swarovski per le subacquee più trendy.

All’inaugurazione, oltre al sindaco di Santa Margherita Ligure, Paolo Donadoni, sono intervenuti titolari e guide di diving center del Golfo del Tigullio, fotografi subacquei del Nord Italia e molti appassionati. In negozio sono presenti Marina Cunioli, istruttrice  subacquea con una approfondita conoscenza dei fondali del promontorio perché ha operato per numerosi anni come guida sub dell’area marina conducendo anche mezzi nautici e Orietta Stella, avvocato specializzato in diritto penale con una grande competenza maturata in processi riguardanti la responsabilità subacquea e istruttrice delle maggiori didattiche ricreative e tecniche con esperienza ventennale, che sarà disponibile a fornire ai clienti i migliori consigli, previo contatto con lo shop.

Tutta la produzione DiveSystem è Made in Italy. Negli anni si è arricchita per andare incontro alle richieste di ogni singolo subacqueo e tra i clienti dell’azienda figurano anche i principali corpi militari italiani. Infatti DiveSystem è fornitore ufficiale dei carabinieri subacquei, della Marina Militare Italiana, del 9° Reggimento Assaltatori Col Moschin, del Reggimento Lagunari “Serenissima”, dei sommozzatori della polizia di Stato, della Guardia Costiera e dei Vigili del Fuoco.

Gianni Risso