Noi di Liguria Nautica, appassionati di mare ma soprattutto buone forchette (quando si parla di pesce), ci siamo imbattuti nel Kepurp, la versione tentacolare del kebab turco di cui ci siamo follemente innamorati.

L’inventore è Ciro Salatiello, chef del Napoli Calcio, che ha pubblicato la ricetta ufficiale nel suo libro: “In cucina con Ciro Salatiello, dalla prima colazione al dessert”.

L’idea (geniale) del Kepurp non è poi così lontana da quella del classico carpaccio di polpo, ma la forma cilindrica alta (25 kg di polpo vengono fatti riposare per 20 ore in un torchio apposto) e il taglio da kebab sono le caratteristiche che lo rendono originale e forse unico. Una volta affettato con l’apposito coltello viene servito in insalata con olio e limone.

Un successo quindi che dovrebbe trasformarsi ben presto in una serie di punti vendita di street food.

Famoso nel mondo? Ancora non sappiamo, ma certamente è un altro primato tutto made in Italy. Avanti Ciro!

Manuela Facino

Fotografia: Luigi Orlando