Video

Michele Zambelli, giovane velista oceanico, è stato costretto a ritirarsi dalla Ostar dopo l’impatto con un oggetto galleggiante durante la regata.

La Ostar 2017 per Michele Zambelli, che ci aveva rilasciato un’intervista alcuni mesi fa mentre stava ancora preparando il Class 950 Illumia (prima Tenace) per la regata, era iniziata molto bene.  Lo skipper romagnolo aveva infatti resistito ad una vera e propria tempesta che si era abbattuta su parte della flotta nei giorni scorsi. A costringere Zambelli a ritirarsi e ad abbandonare Illumia è stato invece lo scontro con un oggetto galleggiante non identificato che ha staccato la deriva. Dopo la collisione il Class 950 ha iniziato ad imbarcare acqua, rendendo impossibile la prosecuzione della regata. Michele è stato poi tratto in salvo da un elicottero della  Royal Canadian Air Force, che lo ha recuperato mentre si trovava a bordo della scialuppa poco distante da Illumia, la cui sorte non è ancora chiara.

Ciò che è certo è il dispiacere nel vedere il giovane velista dover abbandonare una regata condotta fino a quel punto in modo magistrale. Prima dell’incidente si trovava infatti al terzo posto in compensato e stava navigando molto velocemente verso un traguardo importante. La nota positiva è che comunque Zambelli sta bene e non ha riportato ferite nell’incidente. Visto come stava andando questa edizione e la cura e la determinazione con cui aveva preparato la regata, speriamo di vederlo al prossimo appuntamento ancora più deciso.

Gregorio Ferrari