Video

Dopo questo video vi sarà sicuramente più chiaro cosa si intende per competere “senza esclusione di colpi”. Nel mondo dei 18 piedi australiani, skiff per eccellenza, è infatti normale, o meglio non così strano, avere collisioni durante le regate e questo succede anche se in gara c’è il 5 volte vincitore della America’s Cup, Russell Coutts. Sicuramente un contributo ai così numerosi scontri arriva dalla lunghezza del bompresso, con il quale dai 18 piedi iniziali di scafo, si arriva a 29 piedi (poco meno di 9 metri), rendendo più difficile prendere con precisione le misure, soprattutto alle velocità a cui si muove questo tipo di imbarcazioni.

Nel breve video che vi mostriamo ci sono diverse collisioni tra skiff in regata( Russell Coutts è nella prima) alle quali seguono scuffie e in alcuni casi anche danni ingenti alle barche. Una delle più impressionanti inizia al secondo 0:49, quando uno skiff si incastra con il bompresso nella sartia di un altro e…cliccate sul video per scoprire come va a finire!

Per un altro video incredibile come questo cliccate qui: Iker Martinez disalbera con l’M32 Movistar