Video

Anche quando al timone vi è un campione olimpico come lo spagnolo Iker Martinez, oro e argento alle Olimpiadi(2004 e 2008) e 3 volte campione del mondo sempre sul 49er,  una barca, l’M32 Movistar, può disalberare, complici i 30 nodi di vento e l’albero in fibra di carbonio.

E’ davvero impressionante il video del momento in cui Iker Martinez disalbera con l’M32 Movistar, mentre stava tentando di stabilire il record di circumnavigazione dell’isola di Mallorca, con un equipaggio composto da Anton Paz, Juani Maegli, Fernando Rodriguez Rivero e Fidel Turienzo, tutti velisti con una vasta esperienza in competizioni internazionali e molte ore di navigazione alle spalle. All’improvviso, di fronte alla baia di Alcudia, mentre soffiavano circa 30 nodi di vento, l’albero si è piegato su se stesso, spezzandosi e finendo in acqua. (0.31 secondi nel video)

Con una distanza di 160 miglia teoriche da percorrere in meno di 17 ore, il Giro di Maiorca è un appuntamento molto impegnativo, come aveva ammesso Iker Martínez nella presentazione del progetto. Sicuramente il fatto di dover spingere al massimo l’M32, in condizioni di vento tra i 25 e i 30 nodi, ha portato Iker Martìnez a chiedere alla barca più di quanto potesse sopportare, e alla fine l’albero, in carbonio, non ha retto.

Nessun ferito tra i membri dell’equipaggio che, dopo l’incidente, sono stati trainati dal gommone di supporto verso Colonia de Sant Pere (Artà).

Fonte immagini: www.ikermartinez.com