giovedì 12 agosto, 2010
Print Friendly

Le foto del Wally Power: tecnologia e potenza a Genova

wally_power_genova36 metri di lunghezza, 3 motori DDC TF50 Gas Turbine da 5600 HP l’uno, questo mostro del mare può raggiungere è di 60 nodi ( 111 km/h ) con un’autonomia di 300 miglia ( 560 km ). Consumi esagerati che possono essere ridotti navigando alla velocità di 9 nodi a  ma 1.500 (2,800 km ).

 

Fotografata nel Porto di Genova, ha lo scafo in vetroresina, la sovrastruttura in carbonio con pannelli di vetri (la cabina specchiata che permette sempre di guardare l’esterno ed il cielo), il Wally Power nasce da una nuova concezione di yachting. Design con le linee totalmente nuove, con angoli squadrati e poco arrotondati, come  un po’ tutta la produzione del marchio Wally.

 

Lo smalto, verde scuro che richiama il metallo, cambia riflessi e colore in base alla luce e alle angolature da cui si osserva.

 

Il layout interno è ottimizzato per ospitare 6 membri di equipaggio e 6 passeggeri.

 

Una volta ormeggiata, per aumentare lo spazio della coperta e renderla più vivibile, è possibile aprire la parte laterale e quella posteriore (vedi foto scattate da Liguria Nautica). In navigazione viene invece “richiusa” per darle maggiore aerodinamicita’ e quindi velocita’.

 

Il costo del Wally Power? Esagerato: 33 milioni di dollari per la versione 3 motori, 22 milioni di dollari per la versione 2 motori (2 MTU 4000 V16 diesel da 3.650 HP).

Foto esclusive di Liguria Nautica, riproducibili citando la fonte con link attivo

Immagini collegate:

Tags: , , , ,