Si è concluso con successo il trasferimento del megayacht FB269 presso il cantiere Benetti di Livorno. FB269 è un Custom di 69 metri con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio progettato per uno dei più fedeli clienti Benetti, l’italo-americano John Staluppi.

Tra i tanti punti di forza di questo megayacht, la tecnologia Ride Control, assoluta novità per questa tipologia di imbarcazioni, che permette un notevole incremento della stabilità di navigazione.

Le linee di carena del tipo “Hi Speed Cruising Hull”, progettate dallo studio olandese Mulder Design, sono concepite sia per ottenere la massima efficienza di navigazione con un’autonomia di 6.500 miglia a 12 nodi, sia per raggiungere una velocità di circa 21 nodi, superiore del 30% rispetto ad una carena dislocante tradizionale. A firma italiana il design filante e moderno degli esterni curati da Giorgio M. Cassetta e degli interni sviluppati dal team di interior design Benetti.

L’imbarcazione si sviluppa su cinque ponti, un layout concepito con ampi spazi esterni e comfort assoluto per i 12 ospiti che godono di due cabine armatoriali, di cui una dotata di un’intera terrazza privata con esclusiva zona prendisole e vasca idromassaggio, due cabine Vip sul ponte principale e altre due cabine ospiti sul ponte inferiore. Il varo e la consegna del Benetti FB269 M/Y Spectre sono previsti per l’inizio dell’estate 2018.