Video

Una mattinata quasi estiva fa da sfondo a questo Salone Nautico 2016: un bel sole caldo accompagna espositori e visitatori accorsi numerosi in questo sabato di fine settembre. La quarta giornata della rassegna nautica più importante del Mediterraneo parte subito nel migliore dei modi.

Già da metà mattina ci rendiamo conto di come il pubblico abbia risposto in maniera davvero ottima a questa edizione numero 56 del Salone Nautico. Appena arrivati nei pressi dell’ingresso, è impossibile non restare colpiti dalla marea di persone che affolla le biglietterie: l’andamento positivo degli scorsi giorni trova subito conferma.

Da molti è stata definita l’edizione della rinascita e del rilancio, per stilare i numeri ci sarà tempo ma di sicuro l’impressione è davvero ottima. I visitatori affollano tutti gli stand, intenti a curiosare e a scoprire le novità del momento. Barche a vela, natanti, kayak, windsurf, accessori vari: l’interesse è eterogeneo e universale. Tutte le unità, da quelle più accessibili fino a quelle di pregio, vengono letteralmente assaltate dalla folla di questo Salone Nautico 2016. E’ quasi impossibile salire sulle varie imbarcazioni senza prenotazione, in alcuni casi le attese sono davvero molto lunghe.

Il pubblico è di tutte le età: anziani, persone di mezz’età, giovani coppie e famiglie con bambini. Un vero successo per tutti, sia per i visitatori che per gli espositori. Tanti i dubbi e le perplessità che aleggiano sistematicamente su questo bistrattato Salone Nautico, per fare i primi bilanci e per stilare i primi numeri ci sarà tempo e modo, ma l’impatto è eccellente. Chi non è venuto ha perso davvero una bella occasione, questo è certo.

Foto di proprietà di Liguria Nautica riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Paolo Bellosta